Opportunità nel settore Automotive in Russia

L’industria automobilistica ha storicamente rappresentato una parte importante dell’economia russa, in base al numero di immatricolazioni attualmente questo paese si posiziona tra i 10 maggiori mercati automobilistici al mondo e all’11simo nel mercato delle automobili e veicoli commerciali leggeri.

Alla fine del 2018 le vendite di auto e veicoli commerciali leggeri in Russia sono aumentate del 12,8%, raggiungendo 1,8 milioni di unità. Secondo i dati di AEB (Association of European Businesses) il primo trimestre del 2019 il mercato automobilistico russo ha avuto una crescita del 3,6% (1,87 milioni di auto vendute).

 

Secondo l’agenzia di analisi Autostat le vendite di auto nuove nel 2018 hanno superato per la prima volta il livello precrisi, con un totale di 2,38 trilioni di rubli. Il record precedente era stato stabilito solamente nel 2013 con un totale di 2,37 trilioni di rubli.

Per quanto riguarda il mercato italiano, l’export relativo alla componentistica automotive ha chiuso il 2018 in positivo con un +5%, nello specifico tale margine positivo è stato raggiunto grazie alle esportazioni verso i paesi extra UE, in particolare verso la Russia con un aumento del 2% (157 milioni di euro di saldo attivo).

Complessivamente il mercato automotive russo ha un valore di circe 45 milioni di euro, di cui 28 milioni di euro sono generati dalle importazioni. La Russia attualmente rappresenta il mercato con i più elevati tassi di crescita a livello europeo, ne consegue che il settore della componentistica offre importanti opportunità, non solo per la vendita di pezzi di ricambio, ma soprattutto per creare nuove linee produttive nel paese. Inoltre, il settore della componentistica offre l’opportunità di espandersi anche in altri settori affini, come ad esempio quello dei macchinari. In Russia è necessario, infatti, un rinnovamento dal punto di vista tecnologico per poter competere a livello internazionale.

I leader di mercato nel periodo gennaio – maggio 2019 sono Lada, il produttore nazionale controllato da Renault, che si posiziona al primo posto con 265.200 auto vendute (+2,3%), a seguire si posiziona KIA con 168.141 auto vendute (+0,4%) e Hyundai con 132.248 (+0,6%).

Per quanto riguarda, invece, i modelli di auto più venduti troviamo Lada Granta con 96.975 (+27,6%), seguito da Lada Vasta con 83.502 (+5,7%) e KIA Rio con 69.350 (-8,6%).